it_ITus

Edizione 2012

Diciannovesima edizione dal 21 al 28 luglio.

Prologo a Limone, San Damiano via Colle dei laghi di Valscura: tappa impossibile di 120 km., i concorrenti arrivati a buio fitto e recuperati per strada. San Damiano – Barge (cima Bellino e val Varaita). Giro attorno a Barge sul monte Bracco e monastero della Trappa; poi, via colle del Cavallo a 2334 metri, fino a Torre Pellice da cui Conca Cialancia e Colle Lazzarà fino a Pramollo. Prova della miniera, ma con inserimento del colle delle Fontane che porta la tappa a 90 km. per il rifugio Selleries. Immancabile prova sulla scalinata del Forte di Fenestrelle e cima Chaberton, dove imperversa una tempesta di neve e grandine che mette in difficoltà i recuperi in elicottero: temperatura di 2°.

Vince Fojtik che sceglie l’Australia, con la britannica Rickie Cotter.

 

Classifica finale 19esima edizione 

1   FOJTIK ONDREJ

2   RAMOS MILTON

3   VAN HOEYDONCK ELIAS

4   RUFFA LUCA

5   LUNATI PIERO

6   BOSSA FABIO

7   MASIPO VICENTE JORDI

8   AMALBERTI EMILIANO

9   JELLE BAL

10 PANIAGUA GARCIA UNAI

Iron Bike The Legend

  • Fernando Cesar - Spain

    Fernando Cesar - Spain

    “Esto es Iron Bike”, nada de lo que hayas hecho, nada de lo que esperabas encontrarte iguala la respuesta y lo que resume, “Esto es Iron Bike”.
  • Isa Perez Ramos - Spain

    Isa Perez Ramos - Spain

    Dicen que hay experiencias en la vida que marcan y que nunca las podrás borrar.

    Read more

  • Paula Quiñones - Spain

    Paula Quiñones - Spain

    Como resumir todo lo vivido en estos increíbles 8 días, una de esas aventuras que deja huella y recordarás toda tu vida, la prueba por etapas que más me ha costado finalizar y donde he explotado a llorar de emoción tras pasar el último arco de meta.

    Read more

  • Fabrizio Bocca - Italia

    Fabrizio Bocca - Italia

    L’Iron non è una corsa contro gli altri. E’ una corsa contro se stessi, contro quella parte di te che ti dice continuamente di smettere, di fermarti, di tornare a casa, perchè oggi è troppo dura, il corpo fa troppo male, la stanchezza è troppo oltre ogni umano livello di sopportazione. …….nulla è casuale. Ma voluto con uno scopo preciso: portare il biker a trovare quanto di più profondo c’è in sè per vedere se sa usarlo fino in fondo. Per vedere se è un guerriero.

    Read more

Sponsor Istituzionali

  • Regione
  • Prov To
  • Crc
  • Crsaluzzo
  • Limone
  • Sauzedoulx
  • Acceglio
  • Bobbio Pellice
  • Pramollo
  • Roure
  • Sampeyre
  • Sestriere
  • Corpo Forestale
  • Cri

Sponsor

  • S Agrimontana
  • S Aon
  • S Bodrero
  • S Autonoleggio Cuneorenter
  • S Edilplastubi
  • S Fassi Computer
  • S Ferrino
  • S Green Valley
  • S Shell
  • S Terme Valdieri

Partner

  • Iron Biker
  • Crocodile Trophy
  • Alta Via
  • Rally Romagna
  • Avventura Sport
it_ITus